www.marenauta.com
  |  
noleggio barche
 un nuovo modo per vivere il mare
  |  
Call center: +39 01119838811
  |  
Noleggio Barche   Boat Charter   Yachtcharter   Yachtcharter
 
prova
Informazioni generali sulla Grecia
La Grecia, nome ufficiale Repubblica Ellenica, è uno stato europeo (entrata nell'UE nel 1981, allora CEE) situato nel Mare Mediterraneo nell'estremo Sud della penisola balcanica ed è considerata la culla della democrazia, del pensiero e della civiltà occidentale. La Grecia moderna trae le sue radici nella civiltà della Grecia antica, generalmente considerata la culla della civiltà occidentale. È infatti la patria della democrazia, della filosofia occidentale, dei Giochi olimpici, della letteratura occidentale e della storiografia, nonché di importanti principi matematici e geometrici, del teatro e della medicina occidentali. Confina a Nord con Albania, Macedonia e Bulgaria, oltre che con la Turchia a nord-est. È bagnata dal Mar Egeo a est e a sud, mentre il suo versante occidentale è bagnato dal Mar Ionio.

Superficie: La superficie terrestre è di 131.957 kmq in totale (di cui 106.788 kmq di terraferma e 25.191 kmq di isole); le coste si estendono per 15.021 km - comprende 1500 isole, di cui solo 169 sono abitate. È costituita dalla Grecia Continentale che comprende Attica, Peloponneso, Grecia Centrale, Tessaglia, Epiro, Macedonia, Tracia e dalle Isole dell'Egeo e le Isole del Ionio. Il piccolo gruppo delle Isole Ionie, delimita la Grecia ad ovest, mentre le altre numerose isole sono quelle del mar Egeo, come le isole dell'Egeo settentrionale e orientale, le Sporadi, le Cicladi e il Dodecanneso, ed altre isolate a sud come Creta. Le isole della Grecia sono molto diverse tra loro; alcune sono conosciute, altre sconosciute, alcune piccole, altre grandi, alcune abitate, altre disabitate, alcune con una magnifica vegetazione lussureggiante, altre invece sono rocciose e aride.

Popolazione: è di 10.964.020 persone delle quali circa 4.500.000 vivono nella capitale Atene, con una densità di 82,9 abitanti per Kmq. Amministrativamente il territorio è diviso in 13 regioni chiamate periferies di cui 9 situate sulla terraferma Macedonia orientale e Tracia, Macedonia centrale, Macedonia occidentale, Epiro, Tessaglia, Grecia occidentale, Grecia centrale, Attica, Peloponneso) e 4 insulari (Isole dello Ionio, Isole dell'Egeo del nord, Isole dell'Egeo del Sud e Creta).

Lingua: La lingua ufficiale della Grecia è il greco moderno che sta al greco antico come l'italiano sta al latino. Di fatto il greco moderno è il risultato di varie influenze e mostra la combinazione del greco antico con parole tratti dai dialetti cretese, cipriota e macedone. Diffusa, specie tra gli addetti ai servizi turistici, la conoscenza dell'inglese e, spesso, anche dell'italiano.

La bandiera: ha nove strisce che rappresentano le nove sillabe del motto nazionale: "Libertà o Morte" (Elfetheria i Thanatos). Le strisce e i colori bianco e blu furono scelti per simboleggiare il mare greco e il bianco delle sue onde. La croce bianca con sfondo azzurro simboleggia la devozione dei Greci alla chiesa ortodossa cristiana.

Clima: La regione ellenica risulta compresa tra il 340° e il 420° parallelo dell'emisferio settentrionale, tale posizione geografica permette di godere di un clima mite durante l'inverno e caldo in estate, ventilata comunque da un sistema di venti stagionali chiamati Meltemi, più intensi nel periodo estivo che interessano in modo particolare le isole Cicladi.

Corrente elettrica: corrente elettrica utilizzata corrisponde ai 220V dello standard europeo

Le isole Isole del Dodecaneso: Rappresentano impropriamente un arcipelago composto da quattordici isole maggiori e una quarantina di isolotti. Sono situate al largo della costa turca sud occidentale e la loro morfologia varia con caratteristiche geografiche diverse. Esistono isole di origine vulcanica come Pàtmos a altre molto fertili come l'isola di Léros, mentre Rodi con i suoi caratteristici paesaggi gode di una notevole varietà di flora e fauna. Il turismo rappresenta l'attività principale degli abitanti, in particolar modo per quanto riguarda le isole di KOS e RODI, seguono tra le attività economiche l'agricoltura, la pesca e l'artigianato locale. Oltre alle isole già citate del gruppo del Dodecaneso, ricordiamo: Kárpathos, Kálimnos, Astipálea, Kássos, Psérimos, Simi, Léros, Nissiros, Pátmos, Giali, Lipsi, Tilos, Kastelórizo, Alimiá, Lévitha, Arki, e altre isole minori.

Cicladi: Le isole principali delle Cicladi sono Amorgos, Andros, Antiparos, Folegandros, Ios, Kea, Kimolos, Kithnos, Milo, Mykonos, Naxos, Paros, Santorini, Serifos, Sikinos, Sifnos, Siros, Tinos. Tipicamente di origine mediterranea il clima delle Cicladi offre estati secche e calde e inverni miti. Nel periodo compreso tra ottobre a febbraio, in bassa stagione, si consiglia di visitare Mykonos e Santorini per la loro tranquillità, infatti i periodi estivi sono caotici per la presenza di molti turisti e le prenotazioni devono essere effettuate in anticipo. Nei mesi invernali le temperature calano a volte sotto i 12° gradi centigradi, mentre in estate si raggiungono spesso i 30°C. Frequentemente le isole sono interessate dal Meltemi, un vento forte proveniente dal nord, con maggior intensità a luglio ed agosto rinfrescando piacevolmente le calde giornate estive.

Isole Saroniche: Sparse nel Golfo Saronico le isole di Agistri, Egina, Poros, Salamina, Idra, Spetses e Methana, risultano essere una soluzione poco costosa per le vacanze di pochi giorni degli abitanti dell'Attica e contestualmente rappresentano il luogo di villeggiatura preferito di numerosi Ateniesi. In generale le isole saroniche si mantengono relativamente incontaminate, con baie riparate e acque limpide. La Vicinanza di Atene e il benessere garantito dal commercio marittimo hanno alimentato lo sviluppo culturale e sociale tuttora evidente nelle residenze e negli uffici pubblici. Le comunicazione marittime delle isole risultano ben collegate alla terraferma da frequenti aliscafi e traghetti.

Isole Ionie: Il gruppo delle isole ionie invece, risulta formato da sette isole maggiori denominate, Corfú , Paxoi, Cefalonia, Zante, Itaca, Leucade e Citera, situate lungo la costa occidentale della Grecia e per le loro caratteristiche ricordano l'adiacente Italia. Insieme le isole Ionie formano una regione della Grecia e quattro provincie. Geograficamente sono in prevalenza montuose e hanno un clima caldo e asciutto. Il graduale sviluppo del turismo Grecia ha permesso la creazione di efficienti strutture alberghiere attrezzate. Ogni isola ha una propria cultura e tradizione culinaria, in cui si fondono le influenze europee. Tra i luoghi da visitare ricordiamo i numerosi monasteri situati sulle pendici delle montagne, i campanili in stile veneziano, i villaggi intatti, gli antichi uliveti, i vini locali famosi in tutto il mondo. Da non perdere le spiagge di sabbia bianca e il mare cristallino dal caratteristico colore blu.

Informazioni utili sulla Grecia
Documenti validi per l'ingresso: carta di identità o passaporto in corso di validità (il passaporto non necessita della marca da bollo), Per i minori di anni 15 sprovvisti di documento deve essere richiesto il lasciapassare alla Questura di appartenenza. Non occorre che la Carta d'Identità sia valida per l'espatrio, ma è bene avere un documento di riconoscimento valido - non costituisce titolo la patente di guida - in caso di controllo straordinario e/o servizi bancari, iter amministrativi ecc.. Non è richiesto alcun visto per i cittadini residenti nei Paesi dell'UE. Il soggiorno per turismo ha una durata di 3 mesi. In caso di scadenza del documento d'identità/passaporto durante il soggiorno, il rinnovo deve essere richiesto alle Rappresentanze diplomatiche Italiane in Grecia.

Documenti per auto e moto: età minima 18 anni. È valido il principio di riconoscimento reciproco negli Stati Membri, quindi è sufficiente la patente di guida UE cat.B ed il libretto di circolazione. Se siete alla guida di un veicolo immatricolato a nome di una persona che non si trova a bordo, in caso di necessità/controlli dovete comunque essere in grado di dimostrare il vostro diritto alla detenzione del veicolo (è consigliabile quindi disporre di una delega a condurre all'estero, rilasciata dal proprietario e autenticata da un notaio, oppure una dichiarazione sostitutiva del proprietario emessa presso il Comune di residenza possibilmente tradotte in lingua greca dai Consolati Ellenici presenti in Italia). Le autovetture private possono circolare su tutto il territorio per un periodo massimo di 6 mesi (turismo) senza particolari formalità, è valida la polizza assicurativa RCA. Le cinture di sicurezza per gli autoveicoli e il casco per le moto sono obbligatori, sia per il conducente che per il passeggero. Per i bambini sotto i 12 anni è obbligatorio l'uso dei mezzi di protezione e trasporto (es. sedili, cinture, ecc.). L'uso dei telefoni cellulari è permesso se collocati in una posizione specifica e con apparato di viva voce. Tutti i veicoli a motore, motociclette, motocicli necessitano di libretto e targa di circolazione. In caso di smarrimento, sottrazione o distruzione della patente prima della partenza è necessario il permesso provvisorio di circolazione rilasciato dalla Questura, valido 90 giorni, che sostituisce a tutti gli effetti la patente di guida.

Carte di credito e prelievo contante: Dal 2002 l'Euro (in greco si pronuncia evro) ha sostituito la Dracma. Le commissioni bancarie sono molto variabili, ma la National Bank ok Greece e le Poste sono le più economiche. La maggior parte delle banche è chiusa al pubblico durante il pomeriggio, il sabato, la domenica e nei giorni festivi. In tutti i luoghi più turistici sono accettate le più famose carte di credito.

Assistenza sanitaria: I cittadini residenti nel'UE e iscritti al Servizio Sanitario Nazionale che soggiornano temporaneamente in Grecia per motivi di lavoro, di studio o di turismo hanno diritto a ricevere le prestazioni sanitarie "medicalmente necessarie" presso le locali strutture pubbliche.

Telefonia mobile: la rete GSM è diffusa ovunque. I gestori di rete sono COSMOTE, TIM, VODAPHONE, Q-TELECOM: è possibile acquistare in loco carte ricaricabili con numero telefonico ellenico. Le informazioni sul roaming (abilitazione a chiamare/ricevere all'estero e tariffe) devono essere richieste al proprio gestore.

Documenti per la navigazione: è necessaria la patente nautica per la guida di imbarcazioni veloci, piccoli natanti da diporto, gommoni ed affini con motore fuoribordo superiore ai 15HP (secondo tipologia di motore e tipo di carburante benzina o gasolio, è necessaria la patente quando il motore supera 30 o 40HP), tuttavia agli stranieri è permessa la guida qualora nel Paese di provenienza essa non sia d'obbligo (si consiglia di contattare le Autorità Portuali in quanto il permesso può essere concesso dopo un breve esame di idoneità - necessari 2 foto/documento di identità).

Numeri di telefono utili:
- Polizia 100
- Polizia Turistica 171
- Ambulanza 166
- Vigili del Fuoco 199
- Assistenza Stradale 174
- Guardia Costiera 108
- Medici SOS 1016
- Farmacie 107